Recensione: M¥SS KETA – “Club Topperia” [Traccia per Traccia]

CLUB TOPPERIA è il club della M¥SS, il suo mondo sonoro, la sua discoteca. Un luogo non luogo fuori dallo spaziotempo.

Club sia fisico che spirituale in cui è ospitato tutto l’universo di Keta. Per entrare nel “Club Topperia” bisogna illuminarsi e avere voglia di divertirsi. 

Dentro trovi un po’ di tutto. Sedici stanze-tracce, ognuna con la propria identità.

Così, fra camei e featuring si alternano nel disco il giovane talento nu-soul David Blank, BigMama, una delle rapper più chiacchierate del momento, la pornostar Malena, gli alfieri della nuova psichedelia Post Nebbia, la soubrette Francesca Cipriani e la “night icon” La Baby, il capostipite di tutto il rap italiano contemporaneo Guè e la giovane regina della nu-dance cmqmartina, la performer più radicale della scena italiana Silvia Calderoni, la cantrice della Napoli più misterica LA NIÑA, il rapper, cantautore e produttore Dargen D’Amico, il dj-producer salentino Populous, la “crazy Lolita” Boyrebecca, la cantante con una delle più belle voci in circolazione Noemi, il re delle ballroom parigine Kiddy Smile e, infine, la scrittrice dall’animo dark Isabella Santacroce.

Ad unire il tutto M¥SS che è la maîtresse della serata e volteggia fra frammenti di un immaginario cinematografico, televisivo, pubblicitario, letterario e di moda da ricomporre e reinventare continuamente. 

CLUB TOPPERIA è dunque un boudoir post-apocalittico colorato da acconciature bizzarre e da drink fluorescenti, look spaziali e make-up disciolti dal sudore. Il tempio di un culto dionisiaco dove il piacere diventa strumento di rivendicazione identitaria, di assoluta libertà dei corpi e autodeterminazione dei soggetti. 

Senza dubbio bisogna passare una serata al Club Topperia … Il divertimento è assicurato! 

TRACCIA PER TRACCIA

01 – INTRO
02 – CLUB TOPPERIA
M¥SS accoglie i suoi ospiti in un caleidoscopico vortice di ricordi house anni ‘90 fra Colazione da Tiffany e Cajmere, con l’aiuto di David Blank, RIVA & BigMama.
03 – PROBLEMI DI COCO
Un istrionico e pornografico ruggito che si fa inno di libertà ed individualità assoluta. Fare errori e subirne le conseguenze è il lusso più sfrontato dell’indipendenza.
Un tributo a Prince, Vanity 6 e Sheila E., Chanel, Jean Paul Gaultier e YSL.
04 – SCANDALOSA
Un divertissement pop con influenze dalla prima decade di questo secolo, da Lady Gaga con RedOne a Britney e Lindsay Lohan, che si mescolano nel ricordo di un’estate a Ibiza nel ‘95, fra nacchere e paparazzate nel privè del Pacha mentre suonavano gli Jam&Spoon.
05 – STUPIDI CUORI CORRONO LIBERI
M¥SS contempla l’effimera giovinezza e i suoi errori fatali che altro non sono che gesti per creare la propria persona e la propria individualità. Phaser a cannone, M¥SS si cimenta sotto la direzione di POST NEBBIA in un gioco funk figlio di Bernie Worrell e Grover Washington, JR.
06 – SKIT – STRIX (IL BAGNO DELLE DONNE)
Un omaggio all’iconico privé del Cocoricó dove troviamo Francesca Cipriani intenta a fare un parallelo tra la teoria dell’Uncanny Valley e la sua quotidianità mentre M¥SS fatica a riconoscersi allo specchio. Il momento situazionista e quasi accelerazionista viene tratteggiato su uno spiritoso synth pop firmato da Francesco De Leo.
07 – PIENA
Un bazooka di volgarità e cafonaggine, M¥SS e GUÉ danno il meglio in un’immaginaria festa a Palazzo Chigi su quest’esplosiva produzione house firmata ITACA. ‘La grande bellezza’, champagnini monoporzione, mozzarelle e torte giganti.
08 – FINIMONDO 
La fine del mondo non è sull’agenda di M¥SS KETA, che durante l’apocalisse è in giro a fare situazione su questo instant classic prodotto da Greg Willen che campiona il “Il Capello” di Edoardo Vianello con l’aiuto de I miei migliori complimenti.
09 – PROSCIUTTO PROSCIUTTO
Delicatissimo ed intimo episodio Garage e deep di matrice inglese in cui cmqmartina e M¥SS, con la benedizione di BigMama, vagano per il CLUB TOPPERIA a ribadire la propria indipendenza emotiva e sessuale. L’omaggio a Bigas Luna, regista amato dalla M¥SS, diventa un pretesto giocoso per comporre il testo.
10 – SKIT – LA STANZA DELL’ARTE
Un’altra citazione dell’iconico Cocoricó, ma anche della vetrina del Plastic. Una sala del CLUB TOPPERIA dove è la performance a farla da padrona, anziché la musica. Un poema-manifesto scritto da M¥SS e recitato da Silvia Calderoni, performer e attrice, musa di Gus Van Sant, su fidget house insolente di Crookers.
11 – XTC
Tre ragazze decisamente non di buon umore si ritrovano alla festa sbagliata e cercano a loro modo di divertirsi proiettandosi già altrove attraverso un beat acceleratissimo e vorticoso dal sapore Juke di Crookers. Tra ispirazioni nipponiche e partenopee, motorini, amici persi tra la folla, momenti di tensione, M¥SS, LA NIÑA e BIGMAMA si donano completamente a questa traccia potente e ossessiva.
12 – L’ORGIA DI M.G.
Mentre M¥SS cerca di arrivare nella peggiore delle condizioni da Via Nomentana ad una festa esclusiva a Cinecittà, incontra Dargen D’Amico (decisamente più sobrio) su questo beat/rotaia sabbiosissimo con seducenti influenze house 90’s prodotto da Crookers. Una filastrocca notturna impazzita in cui i due si confessano paure e desideri. Ce la faranno i nostri eroi?
13 – SECURITY
La coppia più sexy d’Italia torna per rubare altri cuori, reggiseni e mutandine su questo banger reggaeton prodotto da RIVA e perfezionato dalla mano di Populous. Tra chiamate perse e videofonini la temperatura si alza decisamente, fino a fondere e confondere le voci delle due protagoniste.
14 – UNA ROSA A LAMBRATE
M¥SS fa un punto, tirando le fila di una storia finita troppo in fretta, attraverso i ricordi che ne rimangono. Su una base soul prodotta da RIVA, si inseriscono rhodes, orchestra e il beat di FIGHTPAUSA, fino a incontrare Noemi che presta la sua incredibile voce alla narrazione del sentimento che si trova nel cuore de La Signora.
15 – MOVESET
Canzone scritta rigorosamente dentro il Club Plastic da M¥SS e RIVA, mentre David Blank si trovava effettivamente sullo stesso dancefloor. Quella sera le danze sono state talmente infuocate che tutti hanno preso il COVID19. Una chimera di varie sfaccettature iconiche della storia della house (David Morales, Masters at Work) con un chiaro tributo a Climax di Gaspar Noé e con la partecipazione di Kiddy Smile, icona delle ballroom, e protagonista del film francese del 2019.
16 – OUTRO
Nessuno poteva raccontare meglio la sublime notte italiana se non Isabella Santacroce, autrice di numerosi best seller sul tema come FLUO (di cui il testo contiene una citazione) e LUMINAL. Il beat, prodotto da RIVA, continua il referencing di CLIMAX per poi esplodere in una reprise orchestrale di PROSCIUTTO PROSCIUTTO.

SCORE: 7,00

DA ASCOLTARE SUBITO

Problemi di Coco – Stupidi cuori corrono liberi – Una rosa a Lambrate

DA SKIPPARE SUBITO 

Scandalosa – Finimondo – L’orgia di M.G. 

TRACKLIST

L’articolo Recensione: M¥SS KETA – “Club Topperia” [Traccia per Traccia] proviene da Newsic.it.