SANREMO 2024: GEOLIER: l’Ariston è pesante, scotta sotto e nessuno te lo dice

I P’ ME, TU P’ TE è il brano con il quale Geolier è in gara alla 74^ edizione del Festival di Sanremo.

Il singolo sanremese – prodotto da Michelangelo – non poteva che essere in napoletano ed è una canzone uptempo, con cassa dritta. Parla di una coppia che si ama troppo ma, allo stesso tempo, capisce che è arrivato il momento di riprendersi ognuno i propri spazi e pensare un po’ anche a se stessi. Amare vuol dire anche accettare la fine di una storia, nel rispetto dell’altro partner.

Voglio mantenere la concentrazione. Ho detto ai miei compagni di non combinare casino e di non esaltarsi troppo per il mio primo posto.
Ce ne vuole ancora! 

Voglio portare Napoli in qualsiasi posto del mondo finché c’è la possibilità 

E’ solo merito delle persone che ascoltano il brano. 
Da Napoli sono venuti tanti miei amici 

La cultura napoletana influenza e piace. 

La motivazione che mi ha portato a Sanremo sono i gesti. Quando mi hanno detto che potevo portare il napoletano a Sanremo ho deciso di venire qui. 
Ho voluto portare il napoletano sul palco dell’Ariston. 

Napoli mi ha creato. Ci sono molti artisti più bravi di me, Napoli ha scelto…
A Sanremo è tutto difficile, cantare, presentare, tutto! Lo sto prendendo come una scuola, sto imparando a gestire la pressione. 

Io sono ancora alla prima elementare rispetto ai grandi napoletani! 

L’Ariston è pesante, scotta sotto e nessuno te lo dice.
L’Ariston ha visto tutti gli artisti più grossi della storia.
Questo è Sanremo! 

Ieri mio papà mi ha chiamato e mi ha detto: siamo primi, ma hai mangiato? Tanto per farvi capire il nostro rapporto! 

LA DEDICA 

Ieri sera ho dedicato il brano a Daniele. Un ragazzi di 17 anni che non ce l’ha fatta. 

Prima di partire per Sanremo sono andato a trovarlo e ho fatto una promessa e speriamo di poterla mantenere! 

LA SERATA COVER

Durante la serata di venerdì 9 febbraio Geolier sarà sul palco con due pesi massimi dell’urban italiano: Luchè e Guè.
Geolier, insieme agli artisti che ha scelto di avere con lui, farà un grande omaggio all’hip hop in un medley dal titolo “STRADE”, sempre restando fedele alle sue radici.

Il rapper infatti, anche a Sanremo, ha deciso di sventolare alta la bandiera dell’urban italiano, portando, forse per la prima volta nella storia del Festival, il rap nella sua massima espressione. Il tutto sarà accompagnato, come sempre nel percorso di Geolier, dalla napoletanità, e, a tal proposito, altro ospite speciale sarà Gigi D’Alessio, simbolo della canzone d’autore e della cultura popolare di Napoli.

Ho voluto portare due cose a Sanremo: il rap e Napoli. Domani sera porterò le persone che hanno fatto parte della mia crescita artista e in generale come uomo.

Sono le tre strade che io faccio quando vado in studio: Il rap, Napoli e la melodia. 

Durate il medley con Guè porterò Brivido, con Luchè O’ primmo ammore e con lo zio Gigi D’Alessio canterà la mia canzone Chiagne.

IL VIDEO 

È fuori anche il videoclip del brano, diretto da Davide Vicari e che vede protagonisti Maria Esposito (Rosa Ricci in Mare Fuori) e Artem Tkatchuk (Pino in Mare Fuori). La frase che chiude il video, “L’amore vero è pace, non tormento”, spiega in poche parole tutto quello che l’artista ha deciso di ricreare con il regista.

Il video mostra quello che succede quando in un amore manca il rispetto e si rischia di cadere nel vortice di abitudini e azioni sbagliate, mentre in sottofondo il brano parla all’ascoltatore lanciando il messaggio opposto.

IL TOUR

21 giugno 2024 Napoli, Stadio Diego Armando Maradona
29 giugno 2024 Servigliano (FM), No Sound Fest
05 luglio 2024 Lucca, Piazza Napoleone – Lucca Summer Festival
12 luglio 2024 Stupinigi (To), Sonic Park
12 agosto 2024 Gallipoli, Parco Gondar – Oversound Music Festival

Le date già annunciate:
15 giugno 2024 Messina, Stadio Franco Scoglio
22, 23 giugno 2024 Napoli, Stadio Maradona
28 giugno 2024 Roma, Rock in Roma
6 luglio 2024 Milano, Fiera Milano Live

CLICCA PER ACQUISTARE I BIGLIETTI 

WEB & SOCIAL 

https://www.instagram.com/geolier/

L’articolo SANREMO 2024: GEOLIER: l’Ariston è pesante, scotta sotto e nessuno te lo dice proviene da Newsic.it.