XFACTOR 2023 pagelle e commenti live delle semifinali. ASTROMARE, ANGELICA e SETTEMBRE eliminati

Alla finale di XFactor 2023, il 7 dicembre, ci saranno gli Stunt Pilot, SARAFINE, Maria Tomba e Il Solito Dandy.

Eliminati Settembre, Angelica e gli Astromare. 

Una puntata da dentro o fuori caratterizzata da una tripla eliminazione, che ha portato alla proclamazione dei quattro finalisti ufficiali di questa edizione.

COMMENTI E PAGELLE

SECONDA MANCHE 

Al ballottaggio Il Solito Dandy e Settembre. Il terzo eliminato è Settembre

Il secondo eliminato è Angelica 

SETTEMBRE – “Lacrime” – Pezzo nostalgico, autentico dal beat contemporaneo. Un brano che affronta il tema delle mancanze, della nostalgia e della rassegnazione di fronte al persistere di persone nella nostra mente, anche quando fisicamente non sono più presenti. Voto 6,25

SARAFINE – “Malati di Gioia” – Brano portato alle audition ma rinfrescato e rivestito. Un pezzo che esplora la vita della generazione nata tra gli anni ’80 e ’90, specialmente coloro cresciuti in provincia con aspettative borghesi. Pezzo tra elettronica tirata, speaking e un retrogusto tradizionale. Pompa, pompa, pompa. Super produzione. Voto 7,50 

Il Solito Dandy – “Solo tu” – Scritto dallo stesso artista con Leo Pari e Simone Guzzino (portato ai boot camp). Il manifesto del suo progetto musicale cantautoriale anni ottanta reso contemporaneo. Tra Renato Zero, Gianni Togni e dintorni.  Voto 6,00

Angelica – “L’inverno” – Brano che ha le potenzialità e le aspettative da hit già nei crediti: scritto da Tananai, Davide Simonetta, Paolo Antonacci e prodotto sempre da Tananai.  Centralità vocale e liriche che raccontano la storia di alcune notti che, a volte, si rivelano più difficili di altre, al punto da spingere a “prendere a pugni uno specchio” in cerca di sollievo e dove il dolore diventa musica. Pop ben costruito ma forse mi manca aspettavo qualcosa di più. Voto 6,50  

Stunt Pilots – “Imma Stunt” – Scritto da loro (l’avevano portato agli home visit) è la loro energia, la loro voglia di fare casino, di suonare e di cantare. Una presa di coscienza delle proprie volontà al di là della paura e un atto di coraggio nel dire, finalmente, ciò che si desidera, anche se a volte si potrebbe pensare che sia ormai troppo tardi. Power ma pensavo qualcosa ancora di più. Voto 6,50

Maria Tomba – “Crush” – Brano catchy, pop divertente che veste bene la pigiamata Maria.  
Un brano che ha trovato ispirazione per questo pezzo in una vera notte vissuta dall’artista, durante la quale ha varcato i confini del coprifuoco del convitto di suore che frequentava per recarsi in un locale per un drink, si è trovata di fronte a due occhi affascinanti che la fissavano, scatenando un immediato e travolgente “CRUSH”. Aspettiamo però la sua evoluzione dopo l’esibizione orchestrale di questa sera. Voto 6,50 

PRIMA MANCHE

Primo eliminato gli Astromare

SETTEMBRE – “Bohemian Rhapsody” dei Queen non è affar semplice. Settembre ce la mette tutta, manca l’esperienza, manca anche lo spessore. Una versione distante anni luce da quello ormai nota dei Queen che sovrasta completamente Settembre, lasciandolo inerme e impotente. Voto 5

Maria Tomba – Una nuova versione di Maria Tomba, che su “Always” di Bon Jovi apre un varco mostrando una nuova veste. Incredibilmente sorpresa. Piacevolmente sorpresa anche del suo lato più emotivo uscito così, dirompente, senza chiedere permesso. Voto 9

Stunt Pilots – Ci voleva “7 Years” di Lukas Graham per mettere in difficoltà gli Stunt Pilots? La versione orchestrale avrebbe potuto schiacciarli completamente sulla carta e in parte è andata così, la carica a cui ci avevano abituati è stata depotenziata. Gli Stunt piacciono, però, anche in questa veste elegante e raffinata. Voto 8

Angelica – Si cimenta con Vasco e la stracantata “Sally”. Punta tutto sul cuore, il suo porto sicuro. Seppur nella mente risuoni la versione della Mannoia dello stesso brano, si può ammettere che Angelica abbia una voca incredibile, penso che sia cosa ormai nota a tutti. Però questa voce, pare servire sempre e solo per mostrare la sua malinconia, lasciando il dubbio di non aver visto veramente il suo potenziale. Voto 5

SARAFINE – Ci aveva abituati bene Sarafine con i suoi guizzi di produzione. In“No Diggity” di Blackstreet feat. Dr. Dre con orchestra sembra alzare l’asticella con un arrangiamento misurato e raffinato, unica pecca: Sarafine dov’è? Mostra senza mostrarsi mai davvero. Voto 7

Il Solito Dandy – Fare Battisti e nella fattispecie “I giardini di marzo” sembrerebbe sulla carta harakiri. Il Solito Dandy sveste il mantello dello showman, donando una versione intimista del brano, senza snaturarne le linee melodiche. Si porta a casa un’interpretazione discreta anche se mancava quel quid in più. Voto 6

Astromare – Gli Astromare si cimentano in un brano che dovrebbe essere perfettamente nelle loro corde musicali “Everybody Needs Somebody To Love” dei Blues Brothers facendo né più né meno il loro compito con carenze canore al seguito. Molto show poco spessore. Si salvano dal Non Classificato grazie all’orchestra unico vero salvagente. Voto 5

OSPITE

Sarà Emma, l’ospite della semifinale, che torna a X Factor per presentare il suo ultimo album “Souvenir”

DOVE GUARDARLO

I Live Show di X Factor 2023 saranno tutti i giovedì alle 21.15 su Sky Uno e in streaming su NOW, sempre disponibili on demand e visibili su Sky Go; il mercoledì successivo al primo on air saranno poi proposti in prima serata su TV8.

WEB & SOCIAL

https://xfactor.sky.it
https://www.instagram.com/xfactoritalia

L’articolo XFACTOR 2023 pagelle e commenti live delle semifinali. ASTROMARE, ANGELICA e SETTEMBRE eliminati proviene da Newsic.it.